IN PRIMO PIANO


IMPLEMENTAZIONE DELLE RETI DI NUOVA GENERAZIONE E PIANO DI INFORMATIZZAZIONE GENERALE DELLA PA.
PRONTO (E TESTATO) LO STRUMENTO GIUSTO,
IL CATASTO


Finalmente uno strumento (“Catasto nazionale delle infrastrutture di rete per NGAN”) a disposizione di tutti per ottimizzare i costi e sostenerne razionalmente lo sviluppo

Il modello “federato” proposto da ANFoV, testato e convalidato dalle esperienze tra operatori e amministrazioni locali, viene illustrato nello Studio-proposta dell’ANFoV, rilasciato in settembre 2013 e raccomandato ai soggetti istituzionali competenti per la sua istituzione con lettera esplicativa del 09.10.2013

Clicca qui per leggere il Documento

Clicca qui per leggere la lettera esplicativa

La presentazione dello Studio-proposta dell'ANFoV ha conseguito positivi riscontri dalle Istituzioni presso cui è stata prodotta (MISE e AGCOM- v. nella sezione "Comunicati-annunci" il comunicato-sintesi sulle caratteristiche del progetto ANFoV e dei riscontri ricevuti dal Viceministro Catricalà e dal Presidente Cardani)

DECRETO SCAVI
Decreto attuativo 26.9.2013 del Decreto Crescita 2.0 (DL 179/2012)

In calce al documento il commento dell' ANFoV a cura del suo Presidente Achille De Tommaso

Leggi il decreto e il commento


NEWS NORMATIVE
Notiziario Parlamento, Governo ed Authorities
Luglio 2014
MiSE: TLC e “Net neutralità”: occorre costruire un nuovo rapporto tra Europa e USA su sicurezza, privacy, diritti della persona
Garante Privacy: più tutela per gli utenti Google
CE: sfruttare il potenziale dei “big data”
CE: lo stato del mercato delle TLC e dell’UE
leggi il documento »
leggi tutti »
AVVISO AI NAVIGANTI


OTT e TELCO


a confronto


FACEBOOK lancia segnali di dialogo e vede nel settore

Tlc

non una guerra ma una coopetition




Grazie all'ANFoV, aperta una fase virtuosa

del confronto



VEDERE IN PROPOSITO IL RESOCONTO

DEL CONVEGNO ANFoV DELL'11.6.2014 A MILANO

MARKETING SUMMIT 2014

L’ANFoV ha concesso il proprio patrocinio a Marketing Summit 2014, l’appuntamento di marketing e comunicazione che si terrà a Milano il 14 e il 15 novembre 2014 a Milano e che farà il punto sui nuovi scenari, discutendo con gli interlocutori più qualificati e i decision marker delle aziende, anche attraverso il sistema B-Matching.



Clicca qui per la brochure di presentazione

Clicca qui per le tematiche proposte a speaker e opinion leaders

NUOVE ANALISI DELL'ANFoV
UN GRANDE EVENTO NELL'AGENDA DELL'ASSOCIAZIONE

Tra l'incudine degli "Over the Top" e il martello del

consolidamento: ma qual'è il futuro delle Telco?

Questo il titolo del 3° Premio giornalistico ANFoV, modificato dal Comitato Promotore.

Il Consiglio di direzione dell’Associazione ha dedicato l’edizione 2013 del Premio all’analisi e all’approfondimento del tema legato al noto dibattito in corso nel settore delle telecomunicazioni italiane.

Il Premio ANFoV si svolge con il Patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

Documenti consultabili:
Regolamento
Bando
Composizione Giuria e Comitato Promotore
Modulo di iscrizione al Premio

STORIA DI ANFoV
L’ANFoV si definisce oggi come l’associazione per la convergenza nei servizi di comunicazione.
Fondata nel 1982 come associazione nazionale dei fornitori di videoaudioinformazione – videotex ed audiotex - (da cui l’acronimo “ANFoV” tuttora mantenuto), ha sviluppato nel tempo ed ha tuttora l’obiettivo di rappresentare, orientare e promuovere lo sviluppo armonico del settore.

Oggi è formata dai maggiori operatori economici attivi nel mercato di riferimento, associati essenzialmente per:

  • Sviluppare Proposte e Progetti finalizzati a comunicare in modo diretto con le istituzioni e gli enti di regolazione.
  • Confrontarsi e approfondire aspetti tecnologici, regolamentari e di mercato, in un unico contesto in cui confluiscono competenze multidisciplinari e punti di vista diversi tra cui trovare utili mediazioni nell’interesse comune.
  • Fornire - mediante i risultati di tali confronti, analisi e mediazioni - un contributo particolare ed importante al dibattito “regolatorio” imperniato sullo sviluppo di nuove tecnologie, reti e servizi di comunicazione elettronica, ivi compreso il settore della TV digitale, l’IPTV, ecc.
  • Far conoscere all’interno della base associativa (composta dai maggiori attori che compongono la “catena del valore” nella produzione e fornitura di servizi di comunicazione elettronica) e al mondo esterno le dinamiche che caratterizzano la competizione nel settore delle telecomunicazioni e dell’Ict, mettendo a fuoco minacce ed opportunità e individuare trend virtuosi per acquisire vantaggi precompetitivi nel settore della convergenza.

L’associazione offre quindi innanzitutto una gamma di opzioni, in cui quella di “partecipazione attiva” è di segno prevalente su quella di segno per così dire “meno attivo” (cioè da “semplice utente”) costituita dalla rilevazione ed acquisizione di informazioni provenienti dalle analisi e dagli studi prodotti dall’associazione e divulgati all’interno della base associativa.

Toolbar
Ultimi aggiornamenti: Dicono di noi